Cerca per interessi
Please reload

territorio in azione

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Mais ottofile Tortonesi

 

Un recupero quasi miracoloso risalente agli inizi degli anni ’80 ha evitato di perdere per sempre la produzione di questo straordinario mais.  Una vecchia varietà che un tempo veniva coltivata dalla maggior parte delle famiglie contadine della zona e destinata prevalentemente all'autoconsumo ma che, nell’immediato dopoguerra, venne progressivamente abbandonata  a favore di altri mais ibridi più adatti alla monocultura , con rese molto più elevate e uniformi in quantità e qualità.

La produzione e la lavorazione di questo prodotto sono impegnative e più costose di altre produzioni similari, infatti, è necessario coltivare questa varietà lontano da altri mais allo scopo di evitare impollinazioni incrociate che ne potrebbero comprometterne la purezza. Anche la lavorazione rispetta i   metodi tradizionali: essiccazione al sole e macinatura “a pietra”. Questa, avviene, infatti, molto lentamente evitando il riscaldamento del macinato che conserva così al meglio profumi e sapori come “quelli di una volta”.

 

Link di approfondimento:

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

mettiti in contatto

We'd love to hear from you

SCARICA L'APP DOORWAY TO

DA:

  • White Facebook Icon

SEGUICI SU FACEBOOK